Lorenzo Maria Gianello: “Condanno chi opera senza professionalità …”

Lorenzo Maria Gianello: “Condanno chi opera senza professionalità …”

Lorenzo Maria Gianello: “Condanno chi opera senza professionalità penalizzando il business”

Mercati, investimenti, asset strategici. Lorenzo Maria Gianello si muove nel mondo della finanza con l’abilità di chi vanta un’esperienza decennale e consolidata. Per questo, condanna chi approccia questo settore così strategico con superficialità e approssimazione danneggiando le opportunità di business.

Gianello è convinto dell’importanza fondamentale della professionalità, della specializzazione, della consulenza personalizzata: tutti elementi che non si improvvisano ma si realizzano giorno dopo giorno in un rapporto di serietà e fiducia con i clienti e derivano, come nel suo caso, da una formazione conseguita in Italia e all’estero, continuamente aggiornata e in linea con l’andamento dei trend di riferimento. Questo include anche la sua partecipazione ad organizzazioni che promuovono conoscenze innovative, ad esempio, ALFI (“Associazione dei fondi di investimento di Lussemburgo) e ILA (Institut Luxembourgeois des Administrateurs).

La cifra del suo standing sta nel rigore e nella competenza con cui si occupa di consulenza relativamente a prodotti finanziari e consulenza strategica e direzionale indipendente ad istituzioni finanziarie internazionali, tra cui banche, fondi e società di investimento.

Costruire un portfolio “significa metterci la faccia, la competenza, anni di lavoro e impegno” spiega Lorenzo Maria Gianello che non esita ad emettere sentenza di condanna nei confronti di atteggiamenti o modus operandi considerati “assolutamente deleteri”.

Non solo consulenza

Lorenzo Maria Gianello affianca la sua specializzazione ad un’attività imprenditoriale mirata che negli anni lo ha visto in società di gestione del risparmio autorizzata dalla Commissione di Sorveglianza del Settore Finanziario.  Attualmente è socio di riferimento e direttore generale di Finconsulting, società di consulenza indipendente autorizzata dal Ministero dell’Economia. Altro punto strategico per Gianello, è il radicamento sul territorio e da questo punto di vista la società vanta un consolidato ed esteso network di partner e collaboratori professionali internazionali, dislocati in particolare in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente.

L’ultima novità in ordine temporale riguarda l’innovativo settore delle fonti rinnovabili. Anche in questo contesto, in continua evoluzione, Lorenzo Maria Gianello lancia l’accusa contro una concorrenza sleale e inadeguata, rivendicando la professionalità della consulenza che impiega seguendo varie realtà internazionali attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili, “settore di sicuro beneficio, purtroppo finora solo parzialmente compreso, anche per le nuove forme di generazione e gestione dell’energia ” commenta Gianello.

Da circa un anno ha intrapreso un progetto ambizioso insieme ad un gruppo ristretto di soci con esperienza industriale pluriennale in nuove tecnologie applicate a fonti rinnovabili.

Il progetto imprenditoriale si chiama ReV-Renewable Value e consente di aumentare sensibilmente il rendimento degli investimenti indiretti in asset class “rinnovabili”. Come? “Attraverso un significativo incremento dell’efficienza degli impianti eolici e fotovoltaici, dovuto principalmente a soluzioni e strategie proprietarie di upgrade tecnologico, sostenibile durante l’intero ciclo di vita”, spiega Gianello che punta decisamente sul nuovo segmento di business.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 650px;}